È arrivata l’estate e come ogni anno lo spazio del Campovolo, in quel di Reggio Emilia, si prepara ad ospitare eventi e manifestazioni che contribuiranno a rendere vivaci ed animate le calde serate reggiane.

Anzitutto dall’1 al 3 luglio ci aspetterà il primo “Festival Internazionale dei Fuochi Danzanti” nel quale i migliori pyrodesigner europei si sfideranno a colpi di musica e arte pirotecnica. Quattro le squadre in corsa per la vittoria. A decretare il vincitore sarà l’autorevole parere della giuria di qualità unitamente a quello del pubblico che ogni sera indicherà l’esibizione più bella. Il Campovolo aprirà le sue porte alle ore 20:00 facendo trovare ai visitatori food truck e banchetti con street food presso i quali deliziare il palato con prelibate sfiziosità.

Sempre nel mese di luglio, il 24, il Campovolo cambierà completamente pelle: si accenderanno le luci del “Social Music City”, festival di musica techno, che dopo i successi di Milano e Barcellona plana sulle piste di Reggio Emilia. DJ fuoriclasse come Richie Hawtin, Loco Dice, Tale of us, Rodhad, Mind Against e Wrong Assessment si alterneranno sul palco per dare vita ad uno spettacolo unico ed emozionante. Lo spessore di questi artisti va a confermare la centralità del festival a livello internazionale annoverandolo tra i migliori eventi di musica elettronica. La manifestazione inizierà alle ore 15:00 per poi protrarsi fino a notte fonda.

Infine non può mancare, come ogni anno, il tradizionale appuntamento con “Festareggio”; quest’anno la kermesse si svolgerà dal 18 agosto all’11 settembre. Ad infuocare gli animi della platea reggiana ci penseranno i tanti artisti e band di culto che animeranno le diverse serate. Tra questi spiccano i nomi di Vinicio Capossela (3 settembre), Francesco Gabbani, vincitore delle nuove proposte di Sanremo 2016 (8 settembre) e Daniele Silvestri (9 settembre). Un crocevia di stili e generi diversi, dal pop all’hard rock, che porteranno un gran numero di spettatori in quel di Campovolo. La festa provinciale del PD ambisce, in questo modo, a diventare una delle rassegne estive più interessanti e variegate del nostro paese. Musica e non solo; calcheranno il palco di “Festareggio” anche i più grandi nomi della comicità italiana: Paolo Cevoli (23 agosto), Pino e gli anticorpi (25 agosto) e Pucci (6 settembre), solo per citarne alcuni.

Il divertimento non mancherà di certo in questa estate 2016 e l’arena del Campovolo, ancora una volta, si conferma essere uno dei cuori pulsanti delle attività ricreative della città di Reggio Emilia.