Chi cerca di vendere casa lo sa e chi vuole comprare casa è molto attento al tema: ogni edificio oggetto di compravendita deve essere corredato di un certificato energetico.

Le regole in merito alla prestazione energetica degli edifici sono state emanate per la prima volta con il DM 26 giugno 2009 e recentemente modificate nel mese di giugno.

Dal 1° ottobre entreranno in vigore nuove regole per gli APE (attestati di prestazione energetica) e la novità principale sarà l’introduzione di un APE unico per tutto il territorio nazionale, con un sistema di calcolo uniforme, al quale le Regioni dovranno adeguarsi entro due anni.

Questo significa anche una modifica sul tipo di annunci che le agenzie immobiliari dovranno esporre come da norma di legge, attestando così la prestazione energetica dell’edificio.

Lo scopo della norma è molto chiaro: ridurre l’impatto energetico degli edifici significa tutelare l’ambiente sia evitando di consumare risorse naturali non rinnovabili come metano e petrolio, sia riducendo l’emissione in atmosfera di gas serra.

Inoltre anche l’acquirente ne trae un grande beneficio poiché la certificazione energetica degli edifici permette di acquistare un immobile sia sulle basi classiche di una scelta immobiliare come posizione, stile, spese condominiali, ecc… che valutando anche quali saranno i costi di gestione dal punto di vista delle energie. Una casa perfetta ma con una cattiva resa energetica sarà una grande fonte di stress almeno con cadenza bimestrale!

L’agenzia immobiliare sarà dunque molto avvantaggiata nella vendita non solo da un buon livello energetico attestato dall’APE per l’immobile oggetto della trattativa, ma anche dall’aver installato soluzioni tecniche innovative per far sì che il risparmio perduri nel tempo portando all’acquirente un vantaggio evidente già in fase di trattativa.

Un partner ideale per questo tipo di attività è senza dubbio Virgo Energie, una realtà che lavorerà in modo sinergico con l’agenzia e il certificatore in modo da garantire un regime di efficienza energetica ai massimi livelli.

Cosa chiedere di più alla tua nuova casa?