“Sono tante le caratteristiche essenziali che un’impresa di pulizie deve avere per garantire elevati standard di qualità. Una di queste è certamente contare su un team affiatato e orientato verso un unico grande obiettivo: un pulito di successo”.

È questa la filosofia di Cira Bianco, la responsabile gestione personale de La Pulitecnica.

La sua storia all’interno dell’attività parte nel 2000 come centralinista, ruolo che le ha dato la possibilità di affinare le sue conoscenze e capacità relazionali con diverse etnie, religioni e ceti sociali.

“Aver la possibilità di venire a contatto con persone e realtà differenti è molto stimolante e ti fa apprezzare di più il mondo che ci circonda. Ogni giorno posso viaggiare alla scoperta di culture sempre nuove e spesso sconosciute e straordinarie”.

Durante la sua carriera, Cira si è trovata davanti a parecchie situazioni problematiche dove la sua esperienza e tempestività hanno fatto la differenza.

“Al termine di uno dei tanti interventi di pulizia domenicale, sono stata contattata via mail da un nostro cliente che chiedeva un intervento della massima urgenza. Il problema? La donna delle pulizie si era dimenticata di caricare i dispenser del bagno con le salviette per le mani. La mia reazione è stata immediata: ho chiamato direttamente l’addetta che in poco tempo si è recata sul posto per rimediare al rifornimento”.

La lucidità è un elemento importante anche per il mondo delle pulizie; soprattutto nel caso capitino emergenze capaci di mettere a dura prova il risultato finale.

“Un giorno è arrivata in sede la chiamata di un nostro cliente che chiedeva un nostro intervento di pulizia straordinariaUn loro impiegato aveva avuto un’emorragia che ha richiesto l’intervento dei paramedici. Ovviamente noi non siamo stati contattati in veste di soccorritori, bensì per ripulire l’area interessata dall’incidente. Questo è stato uno dei casi più difficili ma meglio riusciti del nostro staff, che ha saputo intervenire e disinfettare il tutto ripristinando così la situazione in meno di quindici minuti”.

A volte però un’impresa si può tradurre in una grande soddisfazione personale.

Sono infatti tanti i casi di successo che nel corso degli anni hanno visto Cira in prima linea, anche se ne esiste uno in particolare che lei continua a portare gelosamente nel suo cuore.

“Una volta, un cliente operante nel settore alimentare ha messo a dura prova me e il mio staff.      La sua richiesta è stata quella di trovare una soluzione per pulire in maniera uniforme i diversi locali del suo stabile: reparti carni rosse, carni bianche, celle, uffici, spogliatoi. Aree molto differenti tra loro e che richiedono metodi e tempistiche di lavaggio completamente diverse le une dalle altre. Un lavoro molto complicato che inizialmente ha creato in me e nella squadra grande preoccupazione. Però non ci siamo dati per vinti, e dopo aver agito con la massima scrupolosità, siamo riusciti ad ottenere un risultato lodevole che a soddisfatto tutti. Da allora, il proprietario dello stabile non ha potuto più fare a meno di noi, diventando uno dei nostri principali clienti”. 

Passione e professionalità: sono questi i due ingredienti che fanno di Cira e di tutto lo staff La Pulitecnica una vera squadra di successo.