Il territorio emiliano è ricco di bellezza dalle rive del Po fino alla cima più alta delle nostre montagne. Proprio su quelle cime si dipana il Parco Appennino istituito con Decreto del Presidente della Repubblica il data 21 maggio 2001. Il suo territorio si estende per oltre 22.000 ettari lungo la dorsale appenninica tra l’Emilia-Romagna e la Toscana interessando le province di Massa-Carrara, Lucca, Reggio Emilia e Parma.

22.000 ettari di natura, bellezza, boschi, torrenti e laghi. Estate e inverno sono luoghi magici in cui poter trascorrere ore felici e intense fra escursioni, picnic arrampicate e le mille attività che questa vasta zona montana ci offre.

Uno dei punti più affascinanti è il bosco dell’Abetina Reale. Il bosco si sviluppa sul lato destro dell’Alta Valle delle Dolo fino al crinale appenninico al confine con la Garfagnana. È una delle poche foreste di abete bianco del Parco Appennino. Già feudo dei Canossa, diventa nel 1415 possedimento degli Estensi, i quali cominciano lo sfruttamento del legname che ha segnato questa foresta fino al XX secolo. Nel Seicento la famiglia Este costruì qui la prima segheria idraulica oggi trasformata in rifugio per escursionisti. Oltre a piccoli nuclei spontanei di abete bianco secolare troviamo anche esemplari di impianto artificiale, derivati dall’attività economica legata all’antica segheria. L’Abetina Reale è anche al centro dei percorsi sciistici ed escursionistici durante il periodo invernale.

Tante le specie animali che potrete incontrare nel Parco Appenino: lupi, aquile, cervi, falchi pellegrini abitano queste zone insieme a caprioli e poiane, ma anche con specie dai nomi inconsueti come l’arvicola delle nevi, un piccolo roditore diurno vegetariano che si nutre di piante d’alta quota e di mirtilli.

Fra i luoghi più suggestivi il Parco ci offre le Alpi di Succiso con il lago di Monteacuto, il monte Ventasso con l’omonimo lago, i Prati di Sara vicino al Monte Cusna e la Pania di Corfino.

Il Parco Appennino è il luogo ideale per i vostri momenti di sport e relax, un binomio che potrete ritrovare all’Albergo Ristorante Carpe Diem dove ospitalità, buona cucina e attività sportive vi doneranno ore indimenticabili.