Credito Cooperativo Reggiano è una realtà molto importante del proprio territorio. Fondato nel 1985 con il nome di Cassa Rurale e Artigiana di Viano, nel corso degli anni ha assunto sempre di più un ruolo di primo piano nel rinnovamento e sviluppo dell’economia locale.

Credito Cooperativo Reggiano è specializzata nell’ascolto e nella comprensione delle persone, mettendo sempre a disposizione le proprie orecchie alla voce degli altri: il modo migliore per pensare e costruire uniti ogni progetto. Il Credito Cooperativo Reggiano è una banca fatta da persone che lavorano per le persone, e contribuisce a valorizzarne il capitale umano, costituito da Soci, Clienti e Personale.

Lo stile cooperativo è uno dei segreti del suo successo, in quanto è compiuto attraverso l’unione delle forze, il lavoro di gruppo e la condivisione degli obiettivi.

Ad oggi, infatti, il Credito Cooperativo Reggiano conta dieci filiali, una Sede Centrale e oltre quindicimila clienti. Di anno in anno è sempre più ampia la base sociale, oggi composta da oltre 7.500 soci.

Non è mai cambiato invece il suo modo di fare Banca: un Istituto in cui il cliente si riconosce, in cui è trattato con riguardo e cortesia ed è accompagnato nella realizzazione dei propri progetti.

Il Credito Cooperativo occupa una posizione di primo piano nel sistema bancario italiano sotto vari profili: la presenza sul territorio, la solidità patrimoniale e finanziaria, i volumi intermediati, i ritmi di crescita. E’ un Sistema strutturato su una rete composta da quasi 400 Banche di Credito Cooperativo – Casse Rurali (Casse Raiffeisen in Alto Adige), da strutture associative e da imprese che garantiscono al Sistema, coerentemente con i suoi valori e con la sua identità cooperativa, un’offerta di prodotti diversificata e completa.

 

Per saperne di più, visita il sito www.ccr.bcc.it